.
Annunci online

Chezmaurizio
blog di cucina


Diario


31 marzo 2006

Mezzemaniche con zucchine e pachino

Mezzemaniche con zucchine e pachino.


Ingredienti per 6 persone:

500 gr. di mezze maniche
500 gr. di zucchine
300 gr. di pomodori pachino
3 filetti di acciughe sottolio
olio di oliva
sale
1/4 di peperoncino secco
1 spicchio di aglio

 

Soffriggere, in una ampia padella, l'olio, lo spicchio d'aglio ed il peperoncino.
Aggiungere i filetti di acciuga, lasciare sciogliere per tre minuti, poi aggiungere le zucchine precedentemente lavate, private delle estremità e tagliate a rondelle di tre millimetri di spessore, aggiustare di sale.
Lasciare cuocere a fuoco moderato, coprendole, per circa 15 minuti, poi aggiungere i pomodori lavati e tagliati in quattro parti. Portare a fine cottura per altri 10 minuti.
Nel frattempo portare ad ebollizione l'acqua, salata, per la pasta, lessare la pasta, scolare, e versarla nella pentola del condimento, mescolare qualche secondo, e servire.




permalink | inviato da il 31/3/2006 alle 10:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


29 marzo 2006

Pasta e fagioli

Un piatto intramontabile...la Pasta e fagioli!

Ingredienti per 4 persone:

200 gr di fagioli (prefribilmente borlotti)
1 carota
1 costa di sedano
2 spicchi d’aglio
100 gr di pancetta dolce
qualche foglia di salvia
20 gr d’olio d’oliva
prezzemolo tritato
sale
pepe nero
100 gr di pasta a scelta.


Preparate il soffritto: sminuzzate assieme il sedano e la carota dopo averli lavati e sbucciati. Separatamente, sminuzzate gli spicchi d’aglio e tagliate la pancetta a dadini minuti oppure macinatela.
Soffriggete carota e cipolla in una casseruola con l’olio a fuoco medio. Quando le verdure sono appassite, unite la pancetta, l’aglio e le foglie di salvia lavate e asciugate. Lasciate soffriggere per qualche minuto. Passate i 3/4 dei fagioli attraverso un passaverdure assieme a circa 1L del loro liquido di cottura e lasciate gli altri interi.
Aggiungete il puré di fagioli alle verdure e lasciate cuocere per una ventina di minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto per non far attaccare il fondo. Unite a questo punto anche i fagioli interi. 
Lessate la pasta in acqua salata. Se il liquido della minestra fosse abbastanza brodoso, potete lessarvi direttamente la pasta.  Scolate la pasta al dente e unitela alla minestra. Unite anche un po’ di prezzemolo fresco tritato (anche questo è facoltativo) e lasciate insaporire per 2 minuti prima di servire. Ognuno aggiungerà a proprio piacimento un filo d’olio e pepe nero macinato al momento.




permalink | inviato da il 29/3/2006 alle 23:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 marzo 2006

Fusilli alla polpa di granchio

Oggi ci buttiamo sul pesce con questa ricetta per palati fini : Fusilli alla polpa di granchio.

Ingredienti per 4 persone:


350 g di fusilli
1 scatola da 190 g di polpa di granchio al naturale
14 fiori di zucca
2 cucchiai di Vermut secco
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di pepe rosa
sale
 

Schiaccia l'aglio e fallo dorare in una padella insieme a 5 cucchiai di olio, poi eliminalo e unisci la polpa di granchio scolata, falla insaporire per qualche secondo, poi bagnala con il Vermut; fai cuocere così per 1 minuti e aggiusta di sale.
Nel frattempo pulisci e spezzetta i fiori di zucca, poi uniscili alla polpa di granchio, insieme ad una presa di sale, dopo di ché spegni il fuoco.
Fai cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolala al dente e versala nella padella con il condimento, riaccendi il fuoco e falla insaporire per 2 minuti circa, poi unisci il pepe rosa e porta in tavola.




permalink | inviato da il 28/3/2006 alle 11:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 marzo 2006

Carciofi alla giudia

Carciofi alla giudia!

Ingredienti per 4 persone:

4 carciofi  
olio extra vergine d'oliva
sale 
pepe 

Iniziamo la preparazione dei carciofi alla giudia togliendo un pò di gambo e le prime foglie esterne del carciofo. Pulite il gambo e tagliate la punta del carciofo.
Ora in una pentola capiente aggiungete abbondante olio e a fuoco basso iniziate a bollire i carciofi. Fate attenzione a non farli cuocere molto: devono essere morbidi ma al dente.
Dopo questa precottura, scolateli e sistemateli in un piatto, fateli freddare per circa due ore. Trascorso il tempo allargate le foglie con le mani e friggeteli in olio bollente per 2/3 minuti fino a quando non saranno dorati.
Fateli scolare e disponeteli in un piatto. Aggiungete il sale sia fuori che all'interno e finite aggiungendo il pepe. Ora il piatto è pronto per essere mangiato.

Link alla video ricetta:

http://media.mi.interact.it/incucina/Hi/CarciofiGiudia.wmv




permalink | inviato da il 27/3/2006 alle 21:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 marzo 2006

Video ricette

Ad alcune vecchi ricette (Spaghetti alla carbonara, Pennette alla norma) ho aggiunto un link ad un filmato che mostra tutto il procedimento per prepararle. Tutto il materiale è di proprietà di  "In cucina TV". Quindi vi consiglio di dare un'occhiata anche alle ricette già inserite perchè potreste trovare delle interessanti novità.




permalink | inviato da il 26/3/2006 alle 16:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 marzo 2006

Involtini di melanzana

Involtini di melanzana.

Ingredienti per 6 persone:
 
5 melanzane o 1 confezione melanzane surgelate
500 ml passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
olio di oliva
basilico
400 g mozzarella o provola affumicata
200 g parmigiano grattugiato
sale


Tagliate le melanzane per il lungo e cuocetele su di una piastra calda per qualche minuto da entrambi i lati. Se invece usate quelle già pronte congelate, scongelatele. Preparate un sugo soffriggendo nell'olio caldo lo spicchio d'aglio, aggiundendoci poi il pomodoro e aggiustando il sale. Fate cuocere piano piano finché l'olio non si separa dal pomodoro. Prendete le fettine di melanzana inseritevi al centro una fogliolina di basilico, spolverizzatele con un po' di parmigiano e aggiungetevi un pezzo di mozzarella o provola, arrotolate e chiudete.Affinchè non si aprano durante la cottura, allineatele, con i due lembi della melanzana rivolti verso il basso, in una teglia irrorata con un po' di salsa di pomodoro e ricopritele con altra salsa e abbondante parmigiano grattugiato. Mettete in forno a 180 gradi per circa 20 minuti. Sono ottime sia calde che fredde.
  




permalink | inviato da il 26/3/2006 alle 15:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 marzo 2006

Fungo gratinato

Fungo gratinato.

Ingredienti per 4 persone:

4 funghi di grandezza media
2 tuorli d’uovo
2 filetti di acciughe tritati
1/2 limone spremuto
4 cucchiai di olio
20 g di burro fuso
2 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale
pepe


  
Pulire e tagliare i funghi a lamelle sottili e disporli su un piatto leggermente imburrato precedentemente cosparso di piccoli dadini di sedano e carote. Preparare la salsa emulsionando i tuorli d’uovo con le acciughe, il succo di limone, l’olio, il burro fuso e l’acqua fino a ottenere una salsa ben legata e non troppo spessa, aggiungere il prezzemolo, sale e pepe.
Ricoprire i funghi, passare in forno per qualche minuto a 200 gradi e servire subito. 




permalink | inviato da il 26/3/2006 alle 15:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 marzo 2006

Lasagne in bianco

Piccola variante alle lasagne che sicuramente avrete già provato : Lasagne in bianco.


Ingredienti per 6 persone:

500 grammi di funghi
500 grammi di lasagne
400 grammi di mozzarella
2 cucchiai di olio
300 grammi di carne macinata
sale
1 cipolla
300 grammi di parmigiano
peperoncino
400 ml di besciamella
1 spicchio di aglio 

Preparare la pasta all'uovo o comprare delle lasagne. Sbollentare le lasagne in abbondante acqua salata (tre minuti se fresca, cinque minuti se secca), nella quale avrete messo un goccio di olio per evitare che la pasta si attacchi, quindi lasciarle asciugare su un canovaccio. Nel frattempo far appassire la cipolla tritata e l'aglio in due cucchiai di olio extra vergine d'oliva, aggiungere la carne tritata, dopo qualche minuto i funghi, il finocchio, il peperoncino e l'uvetta. Togliere dal fuoco ed aggiungere la besciamella. In una pirofile disporre i vari strati di pasta intervallati dal condimento sopra descritto con l'aggiunta di un poco di mozzarella e di parmigiano grattugiato. Infornare a 200°C fino a far formare una crosta dorata in superficie.



 
                                                




permalink | inviato da il 24/3/2006 alle 9:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 marzo 2006

Risotto al radicchio e taleggio

Per tutti gli amanti della cucina raffinata, un primo da leccarsi i baffi: Risotto al radicchio e taleggio.


Ingredienti per 4 persone:

350 gr riso
1 cespo abbastanza grosso di radicchio trevigiano
1 scalogno
1/2 bicchiere di vino rosso
800 cl circa di brodo vegetale
40 gr. di taleggio
1 noce di burro
sale

Preparazione
Lavare il radicchio e tagliarlo a striscioline sottili. Se non piace il gusto amaro del radicchio, togliere la parte bianca centrale, oppure usare il radicchio di Chioggia invece di quello trevigiano.
Portare a bollore il brodo e tenerlo in caldo.
Tritare finemente lo scalogno e farlo appassire nel burro. Quando è morbido, aggiungere metà del radicchio e lasciarlo appassire per qualche istante. Aggiungere il riso e tostarlo per un paio di minuti. Sfumare con il vino rosso poi aggiungere due o tre mestoli di brodo. Abbassare la fiamma e cuocere per circa15 minuti (il tempo dipende dal tipo di riso utilizzato). Ogni tanto, quando il riso tende ad asciugare, aggiungere un po' di brodo caldo.
Quando mancano 3-4 minuti alla cottura, aggiungere il taleggio tagliato a dadini, il rimanenete radicchio e regolare di sale. Mescolare per amalgamare il tutto. Il risotto deve risultare piuttosto morbido, quindi se fosse asciutto, aggiungere ancora poco brodo.
Quando il riso è cotto, spegnere il fuoco e coprire per un paio di minuti prima di servire.




permalink | inviato da il 23/3/2006 alle 20:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 marzo 2006

Vermicelli ai frutti di mare

Amanti del pesce oggi vi faccio contenti con questa ricette semplice semplice: vermicelli ai frutti di mare.

Ingredienti per 4 persone:
 
300 gr. di vermicelli
300 gr. di pomodori
1/2 kg. di cozze
prezzemolo
1/2 kg. di vongole
olio
2 spicchi d'aglio
 
 
Mettete in un tegame con poca acqua i frutti di mare per fare aprire le valve; sgusciateli e lavateli. Rosolate l'aglio in 5 cucchiai d'olio, poi unite i pomodori tritati e lasciate cuocere 10 minuti e poi aggiungete i frutti di mare con la loro acqua di cottura, prezzemolo tritato, sale e lasciate insaporire per qualche minuto. Dopodiché cuocete la pasta in acqua salata, scolatela e conditela con i frutti di mare.




permalink | inviato da il 22/3/2006 alle 23:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     febbraio   <<  1 | 2 | 3  >>   aprile
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Antipasti
Primi piatti
Secondi piatti
Scuola di cucina
News

VAI A VEDERE

Internazionale F.C.
La rosea
Forum di GPM
La prova del cuoco
Calciomercato
Blog di Beppe Grillo
GPM trash it
GPM perdere o lasciare
GPM musica soul
GPM uraz
GPM tech report
GPM azione democratica diretta
GPM where are the ghosts
GPM ritorno alla penna
GPM congelare
GPM pubbliblog
GPM mele marce
GPM pc 4 fun
GPM 3d animation
GPM mezze punte
GPM musei multimediali
GPM buon rendering
GPM games empire
GPM wings of music
GPM underground
GPM neurone cercasi
GPM cinebox
GPM mass informarion
GPM vita violata
GPM brusco risveglio
GPM hippies
GPM survive in the city
GPM la mia grafica
GPM striani
GPM mediacooking
Blog fiori di zucca
Color in motions
Ascimotion
Macchia nera


Categorie:

cucina
ricette
primi piatti
secondi piatti
antipasti
spaghetti
carne
filetto
sale
olio
pepe

CERCA