.
Annunci online

Chezmaurizio
blog di cucina


Diario


28 febbraio 2006

Risotto al curry

Oggi ricetta particolare ma sicuramente interessante: risotto al curry.

Ingredienti per 6 persone:

500 gr di riso carnaroli o arborio
1 scalogno, tritato
2 mele golden sbucciate e a cubetti
2 cucchiai di pasta di curry
70 gr di burro
4 cucchiai parmigiano grattugiato
un litro e mezzo di brodo vegetale
1/2 bicchiere vino bianco secco
sale e pepe q.b.
6 fette prosciutto crudo
olio di oliva


In una capiente padella fate imbiondire in un po' di burro e a fuoco basso lo scalogno tritato. Poi tostateci il riso e sfumate con il vino bianco. Cominciate ad aggiungere, poco per volta, il brodo e, dopo circa 15 minuti di cottura, salate, pepate, aggiungete le mele a cubetti, la pasta di curry e continuate la cottura mescolando di tanto in tanto.
Quando il riso è cotto mantecatelo fuori dal fuoco con il burro restante ed il parmigiano. Guarnite con il prosciutto tagliato a listerelle sottili soffritto in un po' di olio per renderlo bello croccante.
I vegetariani possono sostituire il prosciutto con delle zucchine tagliate a fiammifero e soffritte anche loro nell' olio per qualche minuto. 

P.S. La pasta di curry si trova nel reparto cucina etnica dei supermercati . E' consigliato l'uso del tipo "mild" che è quello più leggero.  




permalink | inviato da il 28/2/2006 alle 10:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


25 febbraio 2006

Penne alla caprese

Primo piatto che prende ispirazione da quella splendida unione tra mozzarella e pomodoro..penne alla caprese!

Ingredienti per 4 persone:

320 gr di penne rigate
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
400 gr di pomodori maturi
2 spicchi d’aglio
2 cucchiai di capperi
120 gr di mozzarella di bufala
3 rametti di basilico
1 cucchiaio di origano
Sale


Portare a bollore 2 litri d’acqua. Tuffarvi 30 secondi i pomodori. Scolarli e tagliarli in quarti. Spremerli con le mani, per eliminare semi e acqua. Ridurre la polpa a dadi. Mettere i dadi nel colino. Spruzzarli con il sale. Unire uno spicchio d’aglio schiacciato. Fare sgocciolare i pezzi di pomodoro 10 minuti. Versare i dadi in una ciotola strofinata con l’aglio rimasto. Pulire il basilico, tagliarlo a striscioline. Conservare un ciuffo intero. Versarle nella ciotola contenente i dadi di pomodoro. Irrorare con l’olio. Aggiungere i capperi. Mescolare bene, togliere l’aglio. Ridurre a pezzetti la mozzarella. Portare a bollore 3 litri d’acqua. Cuocervi le penne. Scolarle e rimetterle nella pentola ancora calda. Unire subito la mozzarella e l’origano. Mescolare bene. Versare poi il tutto nella ciotola del condimento, mescolando. Trasferire la pasta su un piatto da portata. Guarnire con il ciuffo intero di basilico e servire.

 




permalink | inviato da il 25/2/2006 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 febbraio 2006

Polpettone di manzo

Polpettone di manzo



Ingredienti per 4 persone:

500 g di polpa di manzo tritata
50 g di prosciutto crudo
50 g di salame napoletano
40 g di grana grattugiato
50 g di provolone piccante
4 uova
40 g di pecorino grattugiato
prezzemolo
2 spicchi di aglio
farina
100 g di pane raffermo
olio extravergine d'oliva
400 g di polpa di pomodoro
50 g di concentrato di pomodoro
un grosso ciuffo di basilico
sale
pepe


Fate rassodare 2 uova e mettete il pane in poca acqua fredda. Mescolate la carne in una terrina con il pane strizzato e sbriciolato, il grana, il pecorino, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, le uova rimaste, sale e pepe.
Stendete il composto su un tagliere coperto con carta da forno, formando un rettangolo, copritelo con il prosciutto, il salame e il provolone a fettine e con le uova sode a rondelle.
Aiutandovi con la carta, avvolgete il composto su se stesso formando un polpettone, premetelo con le mani per compattarlo e infarinatelo; adagiatelo in un largo tegame con 4 cucchiai di olio, fatelo rosolare da tutte le parti, abbassate la fiamma e cuocete, coperto, per 30 minuti.
Fate soffriggere l'aglio in 3 cucchiai di olio, unite la polpa di pomodoro, il concentrato sciolto in poca acqua, il sale e il basilico. Cuocete per 5 minuti, poi unite il polpettone e continuate la cottura per altri 30 minuti. Togliete il polpettone dal fuoco, trasferitelo sul tagliere, affettatelo, disponetelo su un piatto da portata, irroratelo con il sugo di pomodoro e servite




permalink | inviato da il 25/2/2006 alle 11:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 febbraio 2006

Riso alla cantonese

Oggi cucina cinese:riso alla cantonese!

Ingredienti per 6 persone:

800 g di riso parboiled,bollito
4 uova
1 cucchiaino sale
4 cucchiai pisellini,bolliti
1 scatola funghi champignons
150 g prosciutto cotto,tritato
1 cucchiai burro
2 cucchiai brodo
1 cucchiaio salsa di soia
4 cucchiai olio di semi
2 cucchiai cipolla tritata

 

Sbattete le uova con mezzo cucchiaino di sale. In un pentolino scaldate i piselli, i funghi ed il prosciutto con il burro e la salsa di soia. Scaldate l'olio in una padella antiaderente, aggiungete la cipolla e fate cuocere, mescolando sempre, per circa un minuto. Versate poi le uova sbattute facendo in maniera che ne ricoprano bene tutto il fondo. Abassate la fiamma al minimo, strapazzate le uova e aggiungete il riso ed il sale rimasto. Mescolate bene il riso con le uova, l'olio e la cipolla. Aggiungete i piselli, il prosciutto ed i funghi e mescolate bene il tutto. Il riso Cantonese deve essere servito molto caldo e ciò si ottiene tenendo la fiamma bassa e cucinandolo per qualche minuto in più.

    




permalink | inviato da il 24/2/2006 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 febbraio 2006

Spaghetti contadini

Spaghetti contadini!

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di spaghetti
sale
300 gr. di pomodori
4 cucchiai di pecorino grattugiato
80 gr. di pancetta
1/2 bicchiere d'olio d'oliva
2 peperoni rossi
origano
2 peperoni gialli
1/2 peperoncino
1 cucchiaio di capperi
basilico
10 olive verdi snocciolate
prezzemolo
1 cipolla
1 spicchio d'aglio


Tagliate a striscette i peperoni; tritate la cipolla, l'aglio, il prezzemolo e il basilico. Tagliate a dadini la pancetta e soffriggetela nell'olio con i peperoni e le altre erbe aromatiche che avete tritato. Dopo 10 minuti unite i pomodori a pezzi, il peperoncino, il sale e l'origano; lasciate cuocere mescolando ogni tanto. Finita la cottura, unite i capperi e le olive tritate. Cuocete la pasta in acqua salata, scolatela, mettetela in una zuppiera e conditela con il sugo che avete preparato spolverando il tutto con il pecorino.

 
                                                




permalink | inviato da il 23/2/2006 alle 13:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 febbraio 2006

Penne con sedano e gorgonzola

Amanti del gorgonzola venite..questo piatto vi piacerà sicuramente:penne con sedano e gorgonzola.

Ingredienti per 5 persone:

500 g di penne
1 cuore di sedano
250 g di gorgonzola cremoso
90 g di gorgonzola piccante a cubetti
30 g di burro
1,25 dl di brodo vegetale
90 g di noci sgusciate
sale
pepe nero

Mondate il sedano eliminando i gambi esterni. Conservate alcune foglie e tagliate i gambi a pezzetti. Fate fondere il burro in una padella capiente e saltate i gambi di sedano per 3-4 minuti. Unite il brodo vegetale, coprite e fate cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Salate, pepeate e togliete dal fuoco. In un tegamino unite il gorgonzola cremoso spezzettato e il latte. Scaldate a fuoco basso per far fondere completamente il formaggio. Lessate la pasta al dente in abbondante acqua bollente salata. Tritate finemente le foglie di sedano che avete tenuto da parte. Scolate la pasta e trasferitela in una terrina da portata precedentemente riscaldata. Condite con la crema di gorgonzola e il sedano stufato. Guarnite con le foglie di sedano, le noci e il gorgonzola piccante. Mescolate e servite.




permalink | inviato da il 22/2/2006 alle 11:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 febbraio 2006

Cotolette di vitello in salsa

C'ho una fame..sarà perchè non ho fatto colazione..chiudo gli occhi e posto la ricetta: cotolette di vitello in salsa..


Ingredienti per 4 persone:
 
4 cotolette di vitello
1 fetta di prosciutto
4 fettine sottili di lardo affumicato
2 cipolle
vino bianco
2 carote
2 uova
basilico
burro
prezzemolo
pepe
sale


Rosolate le cotolette con un pezzo di burro, le carote, le cipolle, il prezzemolo, il basilico e il prosciutto il tutto tritato, le fettine di lardo, pepe e sale. Bagnate il tutto con vino bianco e lasciate cuocere. Dopodiché sistemate la carne su un vassoio e metteteci sopra il lardo; setacciate il sugo di cottura e unite i tuorli d'uovo. Mescolate questa salsa sul fuoco per 2 minuti e versatela sulla carne.

                                              




permalink | inviato da il 21/2/2006 alle 12:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 febbraio 2006

Chili con carne

La cucina messicana è un po pesantuccia ma se sapete resistere questa ricetta è fantastica..chili con carne!



Ingredienti per 4 persone:

500 g di carne di manzo macinata
480 g di fagioli rossi
100 g di cipolle
2 cucchiaini da caffé d'olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 pizzico di chili in polvere
brodo di carne
1 pizzico di cannella
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale, pepe


Scalda l'olio in una padella capiente e fai dorare la cipolla a fuoco vivo.
Togli la cipolla e fai rosolare la carne nello stesso olio.
Aggiungi 20 cl di brodo, i fagioli, le spezie e gli aromi.
Porta a ebollizione, abbassa la fiamma e lascia cuocere per un'ora, mescolando ogni tanto.
Servi ben caldo.

Se avete poco tempo a disposizione ci sono delle bustine di chili già pronto che contengono tutto il condimento ed abbassano i tempi di cottura ad una ventina di minuti circa. Il risultato finale è molto buono ugualmente.




permalink | inviato da il 20/2/2006 alle 10:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


17 febbraio 2006

Olive ascolane

Un' alternativa ai classici supplì: le olive ascolane.


Ingredienti per 10 persone:

80 grammi di parmigiano
100 grammi di prosciutto crudo
150 grammi di macinato di maiale
1 chilo di olive ascolane
150 grammi di macinato di vitello
80 grammi di pecorino
4 uova
1 bicchiere di vino bianco
noce moscata
farina
olio
pangrattato
sale
pepe

Far rosolare in olio la carne, aggiungere sale, pepe e poco meno di un bicchiere di vino bianco. Quando il vino è completamente evaporato coprire e terminare la cottura. A cottura ultimata, metterla in una pirofila con il prosciutto tritato, i formaggi, un po’ di pangrattato, un pizzico di noce moscata, il pomodoro e due uova. Mescolare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e piuttosto consistente. Snocciolare le olive e farcirle con l’impasto, infarinarle, bagnarle nelle uova sbattute e per ultimo passiamole nel pangrattato. Metterle in padella e friggerle nell'olio bollente e poi servirle calde.




permalink | inviato da il 17/2/2006 alle 21:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 febbraio 2006

Panzerotti napoletani

Dopo aver letto attentante il post dedicato alla frittura di qualche giorno fa, sarete diventati bravissimi quindi ci cimentiamo con questi panzerotti napoletani.

Ingredienti per 6 persone:

250 g di farina
200 g di ricotta
100 g di mozzarella
100 g di prosciutto cotto
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di provola affumicata (facoltativa)
2 uova
prezzemolo
olio di semi di arachide per friggere
sale
pepe


Impastate la farina con un pizzico di sale e tanta acqua fredda quanta ne serve per avere una pasta elastica e consistente. Fatene un panetto e lasciatelo riposare per un'ora coperto, fuori dal frigo.
Preparate il ripieno, lavorando la ricotta con le uova, il parmigiano, una presa di sale, il prezzemolo tritato e una macinata di pepe finché otterrete una crema.
Tagliate a dadini di circa mezzo cm la mozzarella ben sgocciolata dal liquido di conservazione, il prosciutto cotto privato del grasso e la provola, se l'usate.
Dividete la pasta in 12 panetti uguali e stendeteli con il matterello formando altrettanti dischi dello spessore di circa un mm. Allineateli, man mano, sulla spianatoia infarinata.
Mettete a mezzo cm dal bordo di ogni disco un cucchiaio di composto di ricotta, quindi distribuitevi sopra i dadini di prosciutto e formaggio e ripiegatevi sopra la pasta rimasta libera.
Con uno stampino tagliapasta di 8 cm di diametro o con un bicchiere della stessa misura, rifinite i bordi dei panzerotti per dar loro la classica forma a mezzaluna.
Immergete i panzerotti, 2-3 alla volta, in abbondante olio ben caldo e friggeteli finché saranno dorati. Sgocciolateli su carta assorbente e serviteli subito, caldi e croccanti.




permalink | inviato da il 16/2/2006 alle 15:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio   <<  1 | 2 | 3  >>   marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Antipasti
Primi piatti
Secondi piatti
Scuola di cucina
News

VAI A VEDERE

Internazionale F.C.
La rosea
Forum di GPM
La prova del cuoco
Calciomercato
Blog di Beppe Grillo
GPM trash it
GPM perdere o lasciare
GPM musica soul
GPM uraz
GPM tech report
GPM azione democratica diretta
GPM where are the ghosts
GPM ritorno alla penna
GPM congelare
GPM pubbliblog
GPM mele marce
GPM pc 4 fun
GPM 3d animation
GPM mezze punte
GPM musei multimediali
GPM buon rendering
GPM games empire
GPM wings of music
GPM underground
GPM neurone cercasi
GPM cinebox
GPM mass informarion
GPM vita violata
GPM brusco risveglio
GPM hippies
GPM survive in the city
GPM la mia grafica
GPM striani
GPM mediacooking
Blog fiori di zucca
Color in motions
Ascimotion
Macchia nera


Categorie:

cucina
ricette
primi piatti
secondi piatti
antipasti
spaghetti
carne
filetto
sale
olio
pepe

CERCA